Fideiussione costruttore e acconti: la Legge 210 del 2004

fideiussione costruttoreFideiussione costruttore:  Secondo quanto dispone la Legge 210/2004 l’impresa o la ditta edile che vende sulla carta le unità immobiliari, e quindi prima della loro costruzione, deve rilasciare all’acquirente una specifica fideiussione pari agli importi riscossi, come garanzia in caso di fallimento della ditta costruttrice.

La fideiussione rappresenta in questo caso uno strumento di tutela fondamentale per il cittadino che deve acquistare un immobile,in quanto molti sono stati i casi di famiglie che negli anni passati hanno versato cospicue somme di denaro, come anticipo, per poi rimanere senza una casa, a causa del fallimento della ditta costruttrice.

Per chi decide di comprare casa su carta o case in costruzione, la fideiussione è quindi una gran bella garanzia.

Fideiussione costruttore per gli acconti versati con la legge 210 del 2004

La fideiussione garantisce tutte le somme riscosse e ancora da riscuotere,ossia i versamenti previsti nel contratto preliminare di acquisto. Nello specifico deve  essere rilasciata prima della sottoscrizione del contratto preliminare di compravendita.

La garanzia fideiussoria assicura in tal modo che tutti gli acconti versati dall’acquirente al venditore saranno interamente restituiti, nel caso di fallimento della ditta edile.

La legge 210 del 2004 è stata proprio pensata per garantire i privati che spesso si trovavano a perdere importanti somme di denaro a causa del fallimento dell’impresa costruttrice.

Come funziona la fideiussione

Prima di tutto devi rivolgerti a una compagnia bancaria o assicurativa che ti saprà illustrare i documenti da fornire per avviare la procedura. In alternativa puoi rivolgerti a Elleti Broker Spa che ti assiste in ogni fase e seleziona per te concretamente le realtà assicurative più affidabili e capaci di offrirti la soluzione migliore.

Con la fideiussione entrano in gioco tre soggetti:

  • Il privato acquirente che è il beneficiario;
  • Il costruttore o impresa edile che è il contraente;
  • Il fideiussore che è la compagnia assicurativa.

La fideiussione può essere bancaria, se l’ente in questione è appunto una banca, oppure un’agenzia specializzata e autorizzata al rilascio di fideiussioni.

Tutela acquirenti: immobili da costruire

Se dunque desideri acquistare un immobile su carta, ovvero una casa che ancora deve essere costruita, puoi ridurre al minimo i rischi attraverso la fideiussione.

Così puoi comprare in tutta sicurezza senza rischiare di perdere i tuoi investimenti. >Soprattutto oggi la fideiussione è un’ancora di salvataggio, considerando che non è poi così difficile ritrovarsi davanti a un costruttore che non porta a termini i lavori per fallimento o altre motivazioni e che non consegna la casa agli acquirenti.

Qui non si tratta di comprare una casa già edificata, il discorso è  diverso e probabilmente anche i rischi sono maggiori.

Fideiussione costruttore: contattaci per saperne di più

Se desideri avere maggiori informazioni e tutelarti prima di acquistare una casa ancora da edificare, allora contattaci. Un nostro team di esperti ti seguirà in tutte le fasi e ti assisterà in modo completo fino al termine del procedimento.

Grazie alla nostra professionalità e al nostro continuo impegno oggi rappresentiamo una realtà consolidata sul territorio, sono molti i privati cittadini che hanno scelto di affidarsi a noi per un acquisto sicuro e per muoversi nel mondo delle fideiussioni con estrema semplicità.

Articoli correlati