Fideiussione per apertura agenzia viaggi: quando viene richiesta

fideiussione per apertura agenzia viaggiLa fideiussione per apertura agenzia viaggi viene richiesta a tutte quelle imprese che desiderano investire in questo settore e aprire quindi una propria attività. Esse devono  rilasciare una cauzione a favore della Provincia per poter ottenere l’autorizzazione necessaria, altrimenti non è possibile procedere.

La durata equivale al periodo in cui la ditta esercita questa attività e tale cauzione, anche sotto forma di fideiussione, può essere rinnovata di anno in anno. In altre parole l’azienda in questione si impegna a versare una certa cauzione per coprire eventuali danni che potrebbero derivare dall’esercizio dell’attività.

Fideiussione per apertura agenzia viaggi: a quale compagnia rivolgersi?

Se la tua intenzione è quella di aprire un’agenzia di viaggi sappi che devi rivolgerti a una compagnia assicurativa o bancaria che ti illustrerà come operare in modo corretto. Puoi scegliere tra:

  • Fideiussione bancaria per agenzia di viaggio dove è una banca a fare da intermediatore e a diventare creditrice assumendo il ruolo di fideiussore;
  • Fideiussione assicurativa agenzia viaggi e in questo caso è un ente assicurativo ad essere fideiussore.

In entrambi i casi il consiglio principale è sempre quello di cercare di ottenere più di una consulenza per farsi un’idea e capire quale offerta è più vantaggiosa anche in termini di costo.

In generale il versamento della cauzione va effettuato entro qualche giorno dalla concessione della licenza.

Elenco dei documenti richiesti

Ti stai chiedendo di quali documenti hai bisogno per presentare richiesta? Te lo diciamo subito:

  • Documento d’identità e codice fiscale;
  • Modello Unico dell’anno precedente;
  • Lettera o contratto in cui è contenuta la richiesta di polizza fideiussoria da parte del beneficiario;
  • Bilanci relativi agli ultimi esercizi;
  • Altri documenti che ti verranno richiesti direttamente dalla compagnia assicurativa.

Fideiussione agenzie di viaggio: obbligo di stipulare la polizza

La polizza fideiussoria deve essere stipulata obbligatoriamente e l’obbligo è scattato proprio a seguito dei numerosi casi di cittadini che, arrivati sul luogo di vacanza, non vedevano rispettato quanto illustrato all’interno dei depliant mostrati dagli operatori.

Questa polizza invece garantisce in caso di insolvenza o fallimento dell’organizzatore un rimborso del prezzo versato per l’acquisto del pacchetto turistico con immediato rientro del turista.

Se l’agenzia di viaggio non rispetta tale obbligo può incorrere nelle relative sanzioni previste dalla legge. Ecco perché è necessario quanto prima uniformarsi a quanto stabilito dalle norme.

Trovare un punto di riferimento nelle fideiussioni

Quando si parla di fideiussione per agenzia viaggi uno dei problemi principali sta nel fatto che spesso non si sa di cosa si sta realmente parlando. Aziende e privati restano la maggior parte delle volte all’oscuro e non conoscono, o conoscono a malapena, il mondo delle fideiussioni. Per tale motivo, se hai un’impresa e vuoi aprire un’agenzia di viaggi puoi scegliere di affidarti a una società come la nostra che ti guida passo dopo passo e grazie a partnership con le migliori compagnie assicurative sa offrirti quello di cui hai davvero bisogno.

Fideiussione per apertura agenzia viaggi: contattaci per saperne di più

Se vuoi chiedere maggiori informazioni e vuoi conoscere veri esperti del settore, allora non ti resta che contattarci. Saremo ben lieti di accoglierti e di illustrarti con semplicità e massima trasparenza i punti salienti per aprire finalmente la tua attività in tutta sicurezza.

Articoli correlati