Fideiussione assicurativa affitto: miglior garanzia

La fideiussione assicurativa affitto va a garantire fino ad un massimo di 12 mensilità, per tutto il periodo del contratto di locazione, dal momento della comunicazione di mancato pagamento del canone fino alla comunicazione di sfratto, all’interno della polizza inoltre è inserita anche la tutela legale.

fideiussione per affitto

Le fideiussioni assicurative per affitti sono una garanzia dei canoni potrà essere utilizzata per contratti ad uso abitativo (ad esempio 4 + 4 o 3 +2) e per i contratti di locazione ad uso diverso da abitativo per studi o uffici. Al momento non ci è possibile intervenire per locazioni di tipo commerciale.

La natura assicurativa della polizza che forniamo tutela il locatore molto più di altri prodotti di natura finanziaria come i confidi che solitamente vengono utilizzati in queste circostanze.

Il proprietario avrà a che fare con una persona fisica o giuridica che pur impegnandosi con una fideiussione affitto casa potrebbe non rispettarla.

Ne deriva che se il conduttore non paga il premio la compagnia assicurativa può recedere dal contratto con la conseguente perdita della garanzia per il locatore. Nel caso in cui il locatario non ritenga sufficienti quelli inseriti all’interno del documento può procedere alla richiesta di aumento delle mensilità.

Fideiussione assicurativa affitto: la differenza fra banche e assicurazioni

La principale differenza tra fideiussione bancaria  per affitto rispetto alla polizza fideiussoria assicurativa sta nella modalità di escussione (l’operazione con la quale si richiede il pagamento delle somme garantite).

Le fideiussioni bancarie vengono emesse “a prima richiesta” e il pagamento avviene in tempi brevi, le fideiussioni assicurative, di solito, saldano il dovuto solo dopo la sentenza di sfratto e quindi a fine dell’iter giudiziario per liberare l’immobile dall’inquilino moroso.

Le fideiussioni, affinché siano effettivamente tutelanti, devono avere la durata del contratto di locazione ed un importo garantito compreso tra i 6 ed i 12 mesi. Il costo può variare dal 2/3% annuo di quelle bancarie a circa 1 mensilità o poco più per quelle assicurative, che però è un premio anticipato per tutti i 4 anni di contratto.

Fideiussione su affitto: l’alternativa al deposito cauzionale affitto

La regola generale che vige sulla fideiussione su affitto è che per la locazione venga richiesto un deposito cauzionale da rilasciare mediante assegno a garanzia dell’integrità dell’immobile. In questo modo il locatore si tutela da eventuali danni recati all’immobile ma non è tutelato invece nel caso di morosità dell’inquilino.

Ecco perché subentra la fideiussione per affitto ritenuta particolarmente rilevante in quanto tutela:

  • Il locatore, se il conduttore non paga anche un solo canone mensile;
  • L’inquilino che magari per perdita del lavoro non è più in grado di effettuare il pagamento e quindi viene coperto dalla fideiussione dove è il fideiussore, ossia la compagnia assicurativa o la banca, a pagare diventando responsabile verso il proprietario dell’immobile.

Fideiussione assicurativa affitto: come funziona

Il procedimento per stipulare una polizza fideiussoria può essere anche molto complesso e comprende diverse fasi che vanno dalla ricerca e scelta dell’agenzia assicurativa fino alla firma del contratto.

Per non incorrere in rischi è quindi importante affidarsi a società come la Elleti Broker Spa che ha esperienza consolidata nel settore delle fideiussioni e che sa come aiutarti e assisterti sempre.

Nome (richiesto)

E-mail (richiesto)

Telefono (richiesto)

Richiesta


Articoli correlati